"Take your passion and make it happen"

Clara Woods nasce a Firenze il 10 marzo 2006.

I dottori scoprono che ha avuto un ictus perinatale e le prospettano un'esistenza da vegetale ma i genitori l'accompagnano fiduciosi lungo un percorso di riabilitazione psicomotoria e lei li sorprende con continui progressi. Nonostante non riesca a parlare, leggere né scrivere, comprende perfettamente italiano, inglese e portoghese, manifestando un inaspettato talento per la pittura.

 

Nel 2018 la sua prima personale a Firenze, con  grande successo di critica e pubblico, e da quel momento incomincia ogni giornata con un sorriso e una ricca colazione, mentre il papà le legge un testo antico, poi si dedica con entusiasmo alla sua vera passione: dipingere.

Clara esplora ed esprime il suo universo emotivo attraverso l’intensità dei colori acrilici, su grandi tele, rappresentando una quotidianità adolescenziale a tinte forti, realmente vissuta o immaginata, dalla sua sensibilità sagace, prediligendo formati che vanno dal metro quadrato in su.

 

Ha esposto in 18 città tra cui Roma, Londra, Miami e Kobe, ma il suo sogno  è una personale a New York come Frida Kahlo, la sua artista preferita, da cui trae ispirazione e forza necessarie per impegnarsi con passione nella propria produzione artistica e raggiungere l’obiettivo.

E’ la prima artista minorenne in Italia che a 12 anni riceve consenso dal giudice per l’apertura di partita iva, avvenimento utile alla realizzazione di un’identità lavorativa e a ottenere l’autonomia finanziaria indispensabile per essere indipendente come una vera artista.

Le sue opere sono quotate sul mercato internazionale e vendute in europa e oltreoceano.

Attraverso un temperamento vitale e artistico carico d’energia esplosiva, Clara asseconda l'inclusione sociale nel mondo degli “invisibili” e invita a rompere le barriere di una visione limitata del concetto di disabilità, dapprima sostenuta dal progetto “DiversamenteArtisti” di Visca e Bellesi, la cui “mission” è portare una nuova luce su questa condizione, restituendole dignità e rispetto, e attualmente con “Parole Dipinte”, road-show itinerante che promuove le opere di Clara attraverso uno spettacolo dell’artista terapeuta Lavinia Costantino, per sensibilizzare le persone all’inclusione e al diritto a vivere una “diversità” appagante.

“La relazione con nostra figlia ci sta insegnando ad accogliere tutti  i segnali che la vita ci offre come opportunità evolutive per la crescita dell’intera famiglia. Abbiamo imparato che è possibile trasformare gli ostacoli solo se crediamo fermamente nel nostro intento, non importa se la società sembra indifferente alla condizione di Clara, noi continueremo a vivere con la convinzione che nostra figlia sia il dono più prezioso che abbiamo ricevuto”, affermano i genitori Betina e Carlo.

Clara vive a Firenze dove prosegue il proprio percorso artistico con entusiasmo, tenacia, e disciplina.

        Click here to see our Privacy Policy.     VAT Number (partita IVA): IT06850360485

© 2020 by Clara Woods